Circolari

ADEMPIMENTI VACCINALI

Riepilogo delle scadenze per la frequenza scolastica

Gentili famiglie,

                come sicuramente già sapete dai vari organi di informazione, a partire da questo anno scolastico ogni minore tra 0 e 16 anni deve essere vaccinato contro una serie di malattie per potersi iscrivere e svolgere regolarmente l’anno scolastico:

 

• Anti-poliomielitica;

• Anti-difterica

• Anti-tetanica

• Anti-epatite B

• Anti-pertosse

• Anti-Haemophilus injluenzae tipo B

• Anti-morbillo

• Anti-rosolia

• Anti-parotite

 

Agli esordi dell’anno scolastico la Regione Lombardia ed i Ministeri della Salute e dell’Istruzione hanno emanato alcuni protocolli nazionali che potete reperire ai seguenti link:

http://usr.istruzione.lombardia.gov.it/obbligo-vaccinale-comunicazione-alle-famiglie-e-alle-scuole/

 

http://usr.istruzione.lombardia.gov.it/wp-content/uploads/2017/09/MIUR.AOODPIT.1679.01-09-20171.pdf

 

Gli obblighi che ogni famiglia è tenuta ad assumere sono semplici da realizzare e consistono nel presentare o il certificato vaccinale completo o una dichiarazione, che trovate di seguito a questa comunicazione, che attesta essere in atto il percorso vaccinale obbligatorio. O l’uno o l’altro dei presenti documenti vanno fatti pervenire in segreteria compilati in originale, email e fax non hanno purtroppo valore.

La scadenza di questo primo adempimento vincolante è il 31/10/2017.

Quanti non avessero ancora portato a compimento il percorso vaccinale e non hanno ancora compiuto i 16 devono consegnare l’autocertificazione relativa a quanto finora effettuato e portare il certificato che attesta l’effettivo compimento del percorso entro il 10/03/2018. Tale obbligo vale anche per quanti avessero precedentemente consegnato solo l’autocertificazione sulle vaccinazioni, non il certificato emesso dalle autorità sanitarie.

Chi entro quella data non avesse ancora consegnato il certificato vaccinale obbligatorio ricorrerà in sanzioni amministrative da parte delle autorità sanitarie, poiché ogni scuola deve comunicare entro 10 giorni a partire dalla scadenza fissata la mancata presentazione della documentazione richiesta.

In allegato trovate anche un pratico vademecum a cura dell’ATS Insubria che riepiloga chiaramente il tutto. Utile anche la tabella sugli adempimenti vaccinali che potete rintracciare al presente link:

http://www.ats-insubria.it/news/4301-obbligo-vaccinale-tutto-quello-che-c-e-da-sapere

 


                                                                                                                                                                   Gianni Bianchi

 

 
 allegati
  • modello di dichiarazione sostitutiva
  • informativa Regione Lombardia
  • Spaziatore
     
    Torna alla pagina precedente